Fondazione Furla e GAM – Galleria d’Arte Moderna di Milano unite per Misfits, una mostra di Nairy Baghramian a cura di Bruna Roccasalva. Prima mostra personale di Nairy Baghramian in un’istituzione italiana, Misfits è un progetto site-specific. L’idea di Misfits muta il giardino della GAM in un luogo il cui accesso agli adulti è consentito solo se accompagnati da bambini. Ibridando una riflessione sul gioco come dispositivo educativo con l’interesse a intervenire sugli spazi che segnano un confine, le sculture di grandi dimensioni realizzate dall’artista conquistano lo spazio esterno.

La ricerca dell’artista indaga la relazione tra architettura, oggetto e il corpo. Riflette sulla fisicità dell’opera, capace di incarnare idee e presupposti teorici attraverso le proprie specificità formali, materiali ed espositive. Per Baghramian ogni opera d’arte è sempre legata al tempo, al luogo ed al tessuto politico-sociale in cui è posta. Le forme delle sue sculture diventano il punto di partenza per interrogarsi su come delusione, disadattamento, inadeguatezza e fallimento non solo possono essere esperienze nella formazione dell’individuo, ma anche avere una autonoma ragion d’essere come manifestazioni formali.

Furla Series #03 – Nairy Baghramian. Misfits, a cura di Bruna Roccasalva, è il frutto della collaborazione tra Fondazione Furla e la GAM – Galleria d’Arte Moderna di Milano, con il contributo della Fondazione Henraux per la produzione delle opere in marmo.

 

Vanessa Marchegiani

 

 

Nairy Baghramian, Jumbled Alphabet,2021.
Courtesy the artist and Marian Goodman Gallery, New York/London/Paris
and Kurimanzutto,
Mexico City/New York
Photo: Nick Ash (c)

 

GAM – Galleria d’Arte Moderna di Milano

Misfits / Nairy Baghramian

NUOVE DATE: 26 maggio – 26 settembre 2021

www.fondazionefurla.org

www.gam-milano.com

 

In cover: (c) Privileged Points by Nairy Baghramian, Minneapolis Sculpture Garden, 2018. Photo by Paul Schmelzer for Walker Art Center, Minneapolis.