Da giovedì 18 giugno alla GAMeC di Bergamo inizierà Education through art, una rassegna di video d’artista curata da Paola Nicolin. Saranno dieci gli artisti italiani ed internazionali – Salvatore Arancio, Keren Cytter, Rebecca Digne, Basir Mahmood, Diego Marcon, MASBEDO, Lili Renaud Dewar, Marinella Senatore, Stefano Tsivopoulos, e Sislej Xhafa – che contribuiranno con le loro visioni al programma dedicato alle connessioni fra l’arte e l’istruzione.

Il luogo dell’evento sarà la vetrina della sala solitamente dedicata ai servizi educativi del museo, che si trasformerà in uno schermo pubblico visibile da Piazza Carrara. Qui si alterneranno i cinque appuntamenti durante i quali a cinque materie scolastiche (Scienze naturali, Scienze sociali, Psicologia, Storia, Arte Motoria) corrisponderanno cinque parole chiave (fragilità, comunità, attesa, verità, corpo).

Ogni giovedì, fino al 23 luglio 2020, in corrispondenza di una nuova serata di Radio GAMeC Real Live, la vetrina presenterà al pubblico Education through art realizzata con due video d’artista e che sarà visibile per tutta la settimana dall’esterno del museo.

 

Vanessa Marchegiani

 

PROGRAMMA DEGLI APPUNTAMENTI:
18 – 25 giugno 2020: Scienze naturali / Fragilità
Salvatore Arancio, Birds, 2012 (In Between Art Film)
Masbedo, Fragile, 2016 (In Between Art Film)
25 giugno – 02 luglio 2020: Scienze sociali / Comunità
Marinella Senatore, Nui simu, 2010 (In Between Art Film)
Basir Mahmood, Monument of Arrival and Return, 2017 (SevenGravity)
02 – 16 luglio 2020: Psicologia / Attesa
Diego Marcon, Untitled (Head falling 01), 2015 (GAMeC)
Rebecca Digne, Kino Peinture (SevenGravity)
16 – 23 luglio 2020 Storia / Verità
Stefanos Tsivopoulos, Untitled (The Remake), 2007 (In Between Art Film)
Keren Cytter, Dreamtalk (GAMeC)
23 – 30 luglio 2020: Arte Motoria / Corpo
Lili Renaud Dewar, Live Through That?!, 2014 (SevenGravity)
Sislej Xhafa, Skinheads Swimming, 2002 (GAMeC)

In cover: (c) Logo Radio GAMeC Real Live